• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

il cucciolo di beagle e l'igiene e la cura del corpo

Vota questo articolo
(0 Voti)
per l'igiene il beagle non ha tante richieste e particolarità la cosa che più di ogni altra va controllata con dedizione è la cura delle orecchie, avendole lunghe e basse questo spesso crea la crescita di un fungo detto “malassezia” che si presenta con una patina scura di cattivo odore all'interno del padiglione, per rimuoverla bisogna procurarsi un prodotto liquido che deterga, noi utilizziamo il “clorexyderm” tuttavia ne esistono di diversi. La boccetta ha un piccolo ugello sulla cima questo si mette dentro l'orecchio e si spreme leggermente il contenitore per far cadere all'interno qualche goccia, poi prima che il cucciolo si scuota è opportuno fare un bel massaggio, in questo modo si deterge tutto l'orecchio sia all'interno che all'esterno, dopo di che si lascia e il cucciolo scuote il testino, fatto un orecchio si procedere al secondo.

 

Cura del pelo: essendo un cane a pelo corto, e senza particolari secrezioni, il beagle necessita solo di un lavaggio mensile, non ha mai cattivo odore il pelo di un beagle sano, per il cucciolo i primi mesi non si tende a lavare è meglio usare uno spray mousse che deterge e si usa “a secco”, ci si munisce della boccetta e di un asciugamano, si spremono alcune noci del prodotto nelle mani dopo di che si accarezza il cucciolo e si struscia bene affinché il pelo del cucciolo sia ben inumidito, leggere le istruzioni per la posa di solito sono circa cinque minuti tempo nel quale la mousse si secca e “trattiene lo sporco” dopo di che si prende l'asciugamano e si struscia con energia cosi il prodotto viene via e il cucciolo resta pulito. Arrivato sui 5 mesi si può fare il primo bagnetto vero e proprio, usare possibilmente uno shampoo per cani e seguire le istruzioni sulla confezione. Per il pelo comprare poi una spazzolina per i cani a pelo corto e spazzolare una volta alla settimana.

Un ottimo prodotto per la cura del pelo può essere “Furminator” questa speciale spazzola porta via tutto il pelo in eccesso rendendo megliore lo stato della pelle.

 

Il beagle può soffrire, come altri cani, di alcune patologie del pelo e della pelle, fare attenzione a piccole macchie di pelo mancante sul mantello o ad eventuali arrossamenti o bollicini sul ventre, in tal caso rivolgersi ad un veterinario esperto in dermatologia, se prese per tempo queste patologie sono assolutamente innocue e curabili con pochi accorgimenti, per prevenirne l’insorgenza si consiglia almeno una volta ogni 15 giorni di passare con una spugna le parti delicate del cane (fra dito e dito dei piedi, ascelle anteriori e posteriori, organi genitali e coda) con acqua tiepida e amuchina al 10%

 

Cura delle unghie: tenere sotto-controllo le unghie che non vengano troppo lunghe, se vi sentite in grado dovreste comprare delle apposite “tronchesine”, non è tanto semplice tagliarle, forse le prime volte sarebbe meglio farlo fare a qualcuno di esperto oppure recarsi da un tolettatore per farle tagliare e farsi spiegare come si fa. Le unghie sono molto vascolarizzate e si rischia altrimenti di fare uscire un po' di sangue (non ci sono rischi di dissanguamento o simili...tuttavia non è piacevole né per il cucciolo ne per voi)

 

Letto 1002 volte Ultima modifica il Lunedì, 05 Dicembre 2011 12:56

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Condividi! :) Share it!

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS FeedPinterest
 
 
 

Michael Kors Väska Michael Kors Väskor Michael Kors Väskor Michael Kors Väskor Louis Vuitton Väskor Asics Skor Ray Ban solglasögon Oakley solglasögon Michael Kors Schweiz Michael Kors veske Sac Balenciaga